L’ISTRUZIONE È LA DIFFERENZA

#TRAGUARDA IL TUO FUTURO

Campagna contro l’abbandono scolastico

L’abbandono scolastico è una piaga. In Italia, considerato un Paese economicamente sviluppato, il numero di giovani che non arrivano a prendere il diploma di maturità è di 1 su 6.


Eppure l'istruzione superiore rappresenta il livello di formazione indispensabile per avere maggiori possibilità di trovare un lavoro e favorire un continuo apprendimento in ambito lavorativo, nonché una più consapevole e attiva partecipazione alla vita sociale. La partecipazione dei giovani italiani alla vita sociale risulta, infatti, inferiore alla media europea. Ad oggi in Italia la quota dei NEET (Not in Education, Employment or Training) è nettamente superiore alla media dell’Ue. L’incremento dei NEET riguarda tutte le aree del Paese, in particolare nel Mezzogiorno, dove la condizione dei giovani che non lavorano e non studiano è di 1 su 3 in rapporto a un centro-nord in cui i giovani che non lavorano e non studiano è di 1 su 5.


BE WITH US ONLUS ha deciso di lanciare la campagna #TRAGUARDA IL TUO FUTURO chiedendo la collaborazione di tutti coloro che hanno a cuore l'educazione nella sua forma più estesa.

Lo scopo della campagna è di sensibilizzare l’opinione pubblica verso un fenomeno che è una vergogna per il nostro Paese.

I modi con cui puoi aderire alla campagna #TRAGUARDA IL TUO FUTURO

Su Twitter

Fai il Retweet dei nostri messaggi che hanno l’indicazione "#TRAGUARDA" e invita gli amici a seguirci con questo messaggio: RT PLEASE campagna contro l’abbandono scolastico #TRAGUARDA IL TUO FUTURO @BeWithUs_Italy


Su Facebook

Fai lo Share dei nostri post che contengono l’indicazione "#TRAGUARDA" e invita gli amici a seguirci su Facebook con questo messaggio: SHARE PLEASE contro l’abbandono scolastico è nata la campagna #TRAGUARDA IL TUO FUTURO https://www.facebook.com/bewithusonlus


Questa campagna non gode di alcun finanziamento o sponsorizzazione, si diffonde solo attraverso l’aiuto di tutte le persone sensibili all’argomento. Quindi aiutaci a diffondere questo video, grazie!

TOP